vespa

VESPA CLUB SIRMIONE


Vai ai contenuti

Menu principale:


EUROPEO

SQUADRA CORSE > 2015

MUNCHEN 11 APRILE 2015
"CAMPIONATO EUROPEO
VESPA GIMKANA"

Una giornata da incorniciare per il vespa club Sirmione e per il vespismo sportivo italiano. Sabato 11 aprile si sono svolti a Monaco di Baviera nel coreografico scenario del museo dell’aviazione tedesca, sede staccata del famoso deutches museum, i campionati europei di vespa gimkana. Cinque le nazioni rappresentate e trenta i piloti al via, la sfida più sentita come in altri sport è sempre fra Italia e Germania. La prima manches vede i nostri piloti attenti ad interpretare bene il percorso che è molto diverso da quelli a cui siamo abituati qui in Italia, è più stretto e con ostacoli più tecnici e meno veloci, questo fa commettere diverse penalità un po’ a tutti, ed ognuna di questa aggiunge 5 secondi al tempo di percorrenza del circuito. L’unico a non commettere errori è il presidente Benito Signori che con una prova precisa e veloce mette tutti dietro nella categoria vespa large, mentre la categoria vespa stretta è vinta dal tedesco Peter Graf, con i nostri Luigi 11° e Giovanni 13°. La categoria a squadre è ancora incerta. Una breve pausa e si riparte per la seconda manches, i tempi si abbassano ma non abbastanza per impensierire Benito che vince cosi il suo primo campionato europeo grande soddisfazione anche per Fabrizio che agguanta nella seconda manche il terzo gradino del podio. La categoria stretta dopo un lungo testa a testa è vinta dal tedesco Peter Graf. La categoria delle squadre nazionali viene stilata sommando i tempi dei tre piloti componenti il team nazionale, un poco di attesa che aumenta l’adrenalina, i tempi sono molto vicini, ma ancora una volta è l’Italia a salire sul gradino più alto del podio con i piloti SIGNORI v.c. Sirmione, BELLOI v.c. Castelfranco Emilia e PILATI v.c. Rovereto. E’ veramente un emozione essere sul gradino più alto del podio con la maglia della nazionale italiana e l’inno di Mameli che suona, una soddisfazione ancora maggiore sapendo di essere in Germania. La trasferta si chiude con un ulteriore premio speciale dato dalla giuria, alla nostra Alice.


HOME | CHI SIAMO | ASSOCIARSI | SIAMO STATI A: | SQUADRA CORSE | STAMPA | CI SUPPORTANO | FOTO | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu